La mia vita è tutta un libro.

Le transizioni.

Le transizioni

Essere o non essere, questo è il dramma di Bujar. Più che essere uomo, più che essere donna. È non trovare il proprio posto nel mondo, è vagare alla ricerca di una propria identità. Tirana, la guerra, l’Europa, il viaggio della speranza. In un racconto che sembra onirico, ma è cruda realtà, si intersecano la famiglia, l’amico del cuore Agim, una bella ragazza che pensa di aver trovato l’amore della sua vita, un uomo che ama indossare abiti femminili. Ecco la transizione, il passaggio, il momento, l’attesa, gli usi e i costumi di un paese e di un’esistenza da cui è meglio prendere le distanze.

Cattivissimo me 3. 4, 5, 6…

Show televisivi anni 80, Minions in prigione, Cattivissimi che diventano buonissimi, parenti serpenti. Gli ingredienti per la terza puntata ci sono tutti (e già si vede un quattro all’orizzonte). Un bambino prodigio, star di Hollywood, cade nel dimenticatoio e si vuole vendicare. Stacco. Gru viene licenziato e scopre di avere un fratello gemello. Stacco. Gru […]

Le tre del mattino.

  “Nella vera notte buia dell’anima, sono sempre le tre del mattino.” Antonio è un ragazzino che non ha mai avuto un padre o forse pensa di non averlo mai avuto. Basteranno una malattia e tre giorni e due notti per fargli capire che il loro amore c’è sempre stato, bastava solo saperlo trovare, farlo […]

Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Duro, intenso, severo. Come i tre manifesti che una madre in cerca di giustizia affigge in una strada desolata, triste, maledetta. Servirà a qualcosa? Sicuramente a scuotere gli animi, persino quelli degli spettatori. Ma non si riesce a fare il tifo per nessuno, né per una madre disperata, né per chi prova a farsi giustizia […]

Tutto è possibile.

Ciò che Abel trovava assurdo della vita era quanto dimentichiamo eppure ci portiamo sempre appresso – come arti fantasma, gli pareva. Lucy Barton se n’è andata. Ma gli altri no. Gli altri abitanti di una provincia americana come tante continuano a vivere lì, spesso più di ricordi. Ricordi di un passato doloroso, frustrante, povero. C’è […]