La mia vita è tutta un libro.

Nel guscio.

Il protagonista di questo libro è un feto. Un feto, grande, formato, pensante, quasi pronto per nascere. Testimone di un delitto voluto, meditato, razionalizzato, efferato. La vittima è il padre che non lo vedrà mai, non lo terrà mai in braccio, non lo cullerà. Ma nemmeno la madre, complice assassina. Il racconto di un omicidio dalla voce narrante di un bimbo senza nome che non vede, ma sente. Nel suo guscio, che dovrebbe proteggerlo, ci illustra un amore malato e traditore. Riuscirà il nostro protagonista a vendicarsi? Forse sì. Scritto non bene, benissimo.

Intima apparenza.

Racconti che iniziano e che a volte non finiscono. Un po’ Carver, un po’ Borges, un po’ Munro, un po’ niente di tutto ciò. Perché Edith Pearlman, ci racconta la vita a modo dei suoi personaggi. Un cappello che stabilisce il destino delle ragazze da marito, un amorino simbolo di un tradimento, una donna che […]

Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Duro, intenso, severo. Come i tre manifesti che una madre in cerca di giustizia affigge in una strada desolata, triste, maledetta. Servirà a qualcosa? Sicuramente a scuotere gli animi, persino quelli degli spettatori. Ma non si riesce a fare il tifo per nessuno, né per una madre disperata, né per chi prova a farsi giustizia […]

La più amata.

Quanto incide la troppa presenza o la troppa assenza di un padre nella vita di una figlia? Quanta sofferenza nella principessa di papà scoprire che il professore sembra ma non è. Un rapporto irrisolto, una scrittura che dovrebbe essere terapeutica, un libro sofferto che fa soffrire e ridere insieme. Perché non ti sembra vero ma […]

The Greatest Showman.

Lo show business? Non so neanche cosa sia… Perché l’ho appena inventato! Hugh Jackman è il più grande spettacolo del mondo. È il circo fatto persona. Ecco allora nani e ballerine che si alternano a giganti e donne barbute. Imprenditore, pubblicitario, inventore di sogni, Barnum è tutto quello che si possa desiderare. Barnum cade e si […]